Tutto pronto per una due giorni… mondiale

Nell’alto Garda, sulle vette di confine tra Lombardia e Trentino, tutto pronto per una due giorni mondiale griffata Dynafit.

Nell’alto Garda, sulle vette di confine tra Lombardia e Trentino, tutto pronto per una due giorni mondiale griffata Dynafit. Numeri alla mano sono 1021 gli atleti arrivati sin qui da oltre 30 differenti nazioni. Il gotha della specialità, il popolo delle corse a fil di cielo, tre gare, tanti titoli in palio, una location che regala clima estivo in pieno autunno e una terzo tempo da urlo sono il mix vincente di un evento che piace.  
 

Nel tardo pomeriggio di oggi, frontali bene accese per la prova unica di campionato europeo. Al Vertical Kilometer Grèste de la Mughéra tanti campioni al via e spettacolo assicurato con 235 runner accrditati; prima partenza alle 18, gare élite un’ora più tardi. 1100 m di dislivello positivo in nemmeno 3 km di percorso a picco sul lago, da affrontare con il cuore in gola e tanta voglia di mettersi in gioco. Nel post race tutti nuovamente al quartiere generale di Lungolago Marconi per pasta party e premiazioni.

Da qui, domani mattina ore 09, prenderà il via la 10k. Un vero e proprio concentrato di skyrunning per giovani leve, neofiti della specialità e talentuosi runner avvezzi a distanze brevi. Per questa seconda gara, oltre 160 gli iscritti e iscrizioni ancora aperte, basta rivolgersi al race office in area parterre.

Alle 11, showtime con la gara delle gare: 626 gli iscritti. Finalissima per il quinto anno consecutivo del Migu Run Skyrunner® World Series la spettacolare kermesse bresciana sarà nuovamente chiamata a decretare re e regina della stagione 2017. Banco di prova 29 tecnicissimi km (2540m d+), con partenza e arrivo nella suggestiva location di Lungolago Marconi dove, alle 21 sono previste premiazioni e gran festa finale.