News & press

News

Nella 10K performance da record per Gabriele Bacchion

Difficile chiamarla gara di contorno. Per durezza e tecnicità la mini sky limonese è davvero un test probante anche per gli atleti più allenati. Classifica alla mano performance da record per la giovane stella del Team Tornado Gabriele Bacchion. Per lui un finish time di 49’15”. Sul podio anche Alberto Vender 51’38” e Mirko Bertolini (52’10”). Al femminile tutte dietro alla slovacca Patricia Puklova piombata sul lungo lago di Limone in 1h07’11”. Nella classifica in rosa molto bene pure Giulia Portaluri (1h08’28”) 2ª e Sarah Völkel (1h11’33”).

Nella Sky Davide Magnini demolisce il record della gara

 

Davide Magnini demolisce il record di Marco De Gasperi di oltre 7’. Sotto il precedente primato anche gli altri “bad boy” dello skyrunning Rèmi Bonnet, Oriol Cardona e Petter Engdahl. Nella gara in rosa riconferma per la Svedese Tove Alexandersson.  Per quanto riguarda il ranking di Migu Run Skyrunner® World Series, Pascal Egli e Holly Page hanno vinto la specialità classic, mentre Kilian Jornet e Ragna Debats si sono imposti nella classifica overall.

Vittoria che vale doppio per un Rèmi Bonnet… da record

Rèmi Bonnet vince gara, sigla il nuovo record e svetta nel Vertical World Series. Sul podio con lui, nella finalissima di Limone sul Garda, anche lo sloveno Luka Kovacic e l’italiano Davide Magnini. Sigillo da record anche al femminile con l’altra svizzera Judit Wyder che, nell’ordine, è riuscita a tenere dietro la tedesca Michelle Majer e l’italiana Camilla Magliano. Pur senza prendere parte a quest’ultima gara, la transalpina Christelle Dewalle ha vinto il circuito 2018.